1 /

Come occuparsi a Aix Les Bains Riviera delle Alpi.

Scoprire il territorio

Aix Les Bains, Città emblematica del territorio

Idealmente situata a qualche passo dal centro, in un parco verdeggiante e calmo,

l’Hotel Incomparable sarà il punto di partenza per la scoperta di Aix les Bains e delle sue bellezze.

La città, faro del territorio, è una destinazione di eccellenza che si è sviluppta attorno alle sorgenti d’acqua calda , dove ciascuno puo’ riposarsi con la natura e rilassarsi senza eguali.

Una formula unica che distingue la città tra le destinazioni di referenza.

Si potrà approffittare  dei due centri termali, uno specializzato nella reumatologia e la circolazione sanguinea, il secondo per le vie respiratorie  (otorino)

Non c’è bisogno di andare a Lione per gli amanti dello shopping; perdersi nelle stradine dove negozi di sarti e artigiani diversi propongono pezzi unici.

Farsi piacere  e trovare l’indumento oppure l’oggetto che nessuno potrà avere..

 

logo

Cultura e patrimonio.

Eredità dei tempi romani;

museo dell’archeologia – museo Lapidario con collezioni di oggetti dell’epoca del bronzo, situato presso il tempio di Diana.

Al sud del lago, i giardini alla francese nei giardini del Priore.

Sui bordi, l’Abazia Reale di Hautecombe, monumento neo gotico che ospita le salme dei conti di Savoia e dell’ultimo re d’Italia, Umberto 2°.

Da vedere affreschi e sculture con autoguide e l’immenso edificio “Grange Batelière” classificato monumento storico.

 

La stagione culturale è ricca. Una serata al teatro italiano del Casino nei panni di Sarah Bernard.

 

Da vedere affreschi e sculture con autoguide e l’immenso edificio “Grange Batelière” classificato monumento storico.

La stagione culturale è ricca.  Una serata al teatro italiano del Casino nei panni di Sarah Bernard. Festa e arte sono i fulcri della città di Aix les Bains. Festival musicale delle Notti Romantiche, in luoghi exclusivi come l’Abazia di Hautecombe”; Festival Musilac che con i 90.000 partecipanti durante 4 giorni è uno degli eventi musicali più importanti di Francia.

Lago del Bourget, joyau des Alpes

Destinazione naturale per eccellenza, Aix les Bains Riviera delle Alpi é il decoro ideale per soggiorno esotico immerso nella natura . Il lago del Bourget, il più grande lago di Francia, eccezionale gioiello nel cuore delle Alpi, offre delicatezza in tutte le stagioni.

Si approfitta del tempo, del luogo d’eccezione o delle acque turchesi perfetto connubio con le montagne che lo sovrastano.

Il luogo è un terreno di gioco per gli amanti dei tempo libero nella natura.

Orgoglioso dell’insegna France Station Nautique, grazie alle numerose attività disponibili: vela, wake board, sci nautico, canoa, paddle, canottaggio, pesca, escursioni a piedi... ce n’è per tutte le voglie e tutti i gusti.

Farniente e Benessere

Trovare il tempo per apprezzare la bellezza. Lusso inacessibile?  Una realtà preziosa per il territorio di Aix les Bains, Riviera delle Alpi.

L’estate le rive modellate del lago del Bourget invitano al rilasso, al farniente, all’abbronzatura e bagno, tra amici o in famiglia.

Sovrastato da maestose montagne, approffitate dell’aria pura e dolce accordandovi delle pause rilassanti su une delle 10 spiagge del Lago, talvolta raggiungibili unicamente per battello.

Arte di vivere

Entrate nel mondo del piacere a Aix les Bains Riviera delle Alpi.

La gastronomia trova posto fino dalla “Belle Epoque” per il piacere dei buongustai.

Piatti tipici di pesce d’acqua dolce come il Lavaret, Trota, Persici, Gamberi....

Numerosi artigiani sono da scoprirre nel piccolo villaggio di Chanaz al nord del Lago, accessibile per battello via il canale della Savière, oppure in auto.

Arrivati al villaggio, lasciatevi inebriare dall’odore del caffé tostato dal Caffé di Didier CORNETTI, e scoprire l’universo e la passione del Caffé.

Non dimenticate Sabrina, ai Giardini dei profumi per scovare i prodotti cosmetici naturali.

Infine Patrick, il mugnaio del mulino per l’olio di noci e nocciole per una degustazione esplosiva.

Per accompagnere i pasti non scordatevi i vini di Savoia, provenienti dalle vigne attorno a Marestel, Jongieux et Monthoux che producono bianchi e rossi di eccezione tra cui spicca lo Chardonnay.

Il luogo è protetto da “  Vignobles & decouvertes”, il territorio conta 20 varietà di uva, 3 AOC et 570 ettari di vigneto.